Arredatore Venditore - Lezione 5

Indice articoli

 5. Verifica installazione e fine lavori

Ove possibile è buona norma che l'arredatore venditore si rechi sul posto dove i montatori stanno effetuando il montaggio, questo fà capire al cliente una ulteriore attenzione rivolta al suo arredamento ed a lui come cliente. Nel caso di eventuali problemi possono essere risolti immediatamente quando invece i montatori da soli tendono a drammatizzare lo stesso problema. Nel caso di veloci montaggi in una giornata è sufficente accordarsi col cliente che si andrà a vedere i mobili appena montati. Facendo questo spesso poi si riesce a vendere qualche completamento sul posto, incassare il saldo finale ed instaurare una ulteriore fiducia cliente-venditore.

preventivo arredatore

Ci si dovrebbe recare sul luogo con la cartella documenti del cliente e leggeri cataloghi o riviste arredamento per consigliare e discutere col cliente di eventuali dettagli od accessori come i tendaggi, quadri, mensoline ecc.. non tanto con lo scopo di vendere ma di far continuare a capire che ci si sta prendendo a cuore la riuscita ottimale dell'arredamento. Questo fa scaturire un principio di fidelizzazione del cliente che deve essre poi continuata nel tempo.
L'arredatore è colui che maggiormente rimane come immagine del mobilificio nella mente del cliente, a volte anche il montatore quando si realizzano complessi montaggi con molto tempo dedicato, ma ripeto in maggioranza è l'arredatore venditore la figura di riferimento per il cliente.

é buona norma rimanere in contatto nei mesi ed anni futuri alla fornitura dei mobili od arredi, con telefonate e lettere dirette allo specifico cliente con nome e cognome, e meno comunicazioni generiche per tutto l'archivio clienti. Comunicazioni del tipo " ciao come stai, tutto bene con l'arredamento?..." e domande simili che mantengono viva una linea di comunicazione, creando future richieste di mobili e servizi anche per amici e parenti dello stesso cliente acquisito. Per fidelizzare la clientela è fondamentale avere il supporto di un archivio precedentemente compilato con: nomi-cognomi, telefono, e-mail, residenza, mobili acquistati e peculiarità del cliente, da cui estrarre i dati necessari ad eleaborare le vari specifiche comunicazioni post vendita. é un dato assodato in tutti i settori che i migliori e numerosi futuri clienti saranno gli attuali clienti più i loro amici e parenti.

  • Pratica 5/A: Trova tutte le parole che non hai capito bene e comprendile con un dizionario
  • Pratica 5/B: Scrivi cosa potresti fare durante e dopo la consegna dei mobili od arredamento ..............................


Saggio finale: Descrivi come puoi usare i dati appresi in questo corso. La descrizione deve includere come farai: il primo incontro col cliente, creazione progetto e preventivo, chiusura vendita, fine lavori. ......................................................................................................................................................

* Fine del Corso

Complimenti hai completato il corso "Arredatore venditore"! Ora per specializzarti ulteriormente devi iscriverti al corso "Successo con la comunicazione", contatta il supervisore dei corsi email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  per ricevere informazioni a riguardo.

Puoi scaricare in PDF tutto questo corso al costo di 17 euro...

Se ti serve un attestato di corso effettuato? ... Continua nella pagina seguente